Z-Power

Il progetto “Z-Power: Young people back to the movies“, promosso da un network di 12 cinema italiani, con il sostegno di Europa Cinémas (https://www.europa-cinemas.org/en) nell’ambito del Programma Collaborate to Innovate (https://www.europa-cinemas.org/en/activities/financial-supports/collaborate-to-innovate), ha l’obiettivo di avvicinare i giovani all’arte e alla cultura cinematografica europea, sviluppare abilità e competenze audiovisive, per consentire loro di acquisire strumenti più raffinati per apprezzare il cinema europeo di qualità in sala.

Il progetto prevede la partecipazione di un gruppo di giovani spettatori (Young Programmers) nella programmazione, nell’organizzazione e nella realizzazione di una vera e propria rassegna cinematografica nel 2022.
Filmstudio 90 aderisce al progetto con la sala del Cinema Nuovo di Varese (sala Europa Cinemas) e ha coinvolto un gruppo di 16 young programmers, tutti tra i 17 e i 23 anni, ai quali si aggiungeranno alcuni tra gli spettatori più attivi dell’associazione, per un dialogo intergenerazionale attorno al cinema.
Gli Young Programmers decidono insieme i film da programmare, selezionandoli all’interno di un catalogo di 15 titoli europei di qualità, preparano i materiali di approfondimento, ideano strategie di comunicazione innovative per coinvolgere il pubblico e infine, nei giorni della rassegna, introducono il film al pubblico in sala e moderano il dibattito con gli ospiti.

Ma “Z-Power” non è solo cinefilia, l’energia arriva dalle relazioni interpersonali e a Varese è stata coinvolta la cooperativa Totem (https://cooptotem.it/) per accompagnare i giovani in una serie di incontri di conoscenza di sé e degli altri, con la condivisione di storie e percorsi personali, fatti di dubbi e aspettative, con la voglia di mettersi in gioco. Tenendo a mente che il cinema non è il fine, ma un mezzo per comprendere la società e cambiarla, partendo dalla condivisione di uno spazio fisico e di una passione comune.