Sala Filmstudio 90

VARESE – Via De Cristoforis, 5

Sala riservata ai soci - Informazioni tesseramento 2022/23

Ecco le opzioni disponibili per quest’anno:

– La tessera socio di Filmstudio 90 2023, che costa € 10,00, scadrà il 31-12-2023 e darà diritto all’ingresso alla Sala Filmstudio 90 ed all’ingresso RIDOTTO presso il Cinema Nuovo ed il circuito Esterno Notte, sia per gli spettacoli cinematografici che per teatro e concerti;

– La tessera socio UNDER 25 di Filmstudio 90 2023, che costa € 5,00, scadrà il 31-12-2023 e darà diritto all’ingresso ridotto a € 3,00 alla Sala Filmstudio 90, al Cinema Nuovo ed al circuito Esterno Notte per gli spettacoli cinematografici, riduzioni agevolate anche per spettacoli teatrali e concerti;

– La tessera ARCI 2022-23, che costa € 13,00, scadrà il 30-09-2023 e che darà diritto all’ingresso alla Sala Filmstudio 90 ed all’ingresso RIDOTTO presso il Cinema Nuovo ed il circuito Esterno Notte. La tessera ARCI, oltre a consentire l’accesso in qualsiasi circolo ARCI, è valida per sconti e promozioni su tutto il territorio nazionale.

ATTENZIONE
Se eravate già soci Fimstudio 90 2021, potrete rinnovare direttamente prima dello spettacolo oppure venire in sede negli orari d’ufficio.


SE NON ERAVATE SOCI 2021, O LO ERAVATE IN PASSATO, DOVRETE OBBLIGATORIAMENTE COMPILARE IL FORM NELLA PAGINA “TESSERAMENTO” ALMENO 24 ORE PRIMA DELLA PROIEZIONE A CUI VOLETE PARTECIPARE OPPURE VENIRE NEI NOSTRI UFFICI A VARESE IN VIA DE CRISTOFORIS 5 (sempre 24 ore prima) IN ORARIO D’UFFICIO (tel. 0332.830053).
Se non verrà fatto almeno 24 ore prima della proiezione non potremo farvi accedere alla sala.
 

lunedì 28 novembre – ore 21versione originale con sottotitoli in italiano

UN ANNO, UNA NOTTE

di Isaki Lacuesta – Spagna/Francia 2022, 130′
con Nahuel Pérez Biscayart, Noémie Merlant, Quim Gutiérrez

Céline e Ramon sono una giovane coppia sopravvissuta all’attacco al Bataclan di Parigi. Mentre lei vuole lasciarsi tutto alle spalle, lui torna ripetutamente con la memoria a quella fatidica notte per ricordare cosa è veramente accaduto. Il loro amore è ad un bivio: come rimanere uniti e andare avanti assieme?

Un acuto ritratto di coppia per un film immersivo e profondamente empatico, esaltato dalle prove struggenti dei protagonisti, Nahuel Pérez Biscayart (Lezioni di persiano) e Noémie Merlant (Ritratto della giovane in fiamme). “Un anno, una notte” è stato designato Film della critica dal SNCCI.

venerdì 2 dicembre – ore 21*
sabato 3 dicembre – ore 18.30
domenica 4 dicembre – ore 18.30

PRIMA VISIONE

UN ALTRO MONDO

di Stéphane Brisé – Francia 2021, 112′
con Vincent Lindon, Sandrine Kiberlain, Anthony Bajon

La storia ruota attorno al 57enne Philippe Lemesle, dirigente di un gruppo industriale americano, alle prese con problemi con sua moglie, che è in procinto di lasciarlo perché l’uomo che ama si è lentamente lasciato consumare dalla pressione del suo lavoro. Intrappolato tra il suo impegnativo ruolo in azienda e la sua vita privata, Philippe non sa più come soddisfare le richieste dei suoi superiori ed è arrivato al punto di rottura.

*Venerdì 2/12, presentazione a cura di CGIL Varese.
Nel corso della serata interverrà Giorgio Maran, FILCAMS CGIL Varese, autore di “Quattro giorni – Manifesto per la riduzione della settimana lavorativa” (People, 2022).

sabato 3 dicembre – ore 21*
domenica 4 dicembre – ore 16

PRIMA VISIONE

UNA MADRE, UNA FIGLIA

di Mahamat-Saleh Haroun – Francia 2021, 88′
con Achouackh Abakar Souleymane, Rihane Khalil Alio, Youssouf Djaoro

Nella periferia di N’Djamena in Ciad, Amina vive sola con la sua unica figlia quindicenne, Maria. Il suo mondo, già fragile, crolla il giorno in cui scopre che sua figlia è incinta. La ragazzina non vuole questa gravidanza. In un Paese in cui l’aborto non è condannato solo dalla religione, ma anche dalla legge, Amina si ritrova a dover affrontare una battaglia che sembra persa fin dall’inizio…

Presentato in Concorso all’ultimo Festival di Cannes e al Torino Film Festival nella Selezione ufficiale, “Una madre, una figlia” del regista ciadiano Mahamat-Saleh Haroun è il racconto della difficoltà delle donne in Ciad di vivere in libertà la propria vita e della solidarietà femminile come forza e cardine del riscatto.

*Sabato 3/12, presentazione a cura di YACOUBA.

INGRESSO riservato esclusivamente ai soci muniti di tessera associativa o tessera Arci:

feriali € 5,00
prefestivi e festivi € 6,00

ridotto under 25 € 3,00 (tutti i giorni)