Sala Filmstudio 90

VARESE – Via De Cristoforis, 5

Sala riservata ai soci - Informazioni tesseramento 2020/21

Ecco le opzioni disponibili per quest’anno:

– La tessera socio di Filmstudio 90 2021, che costa € 10,00, scadrà il 31-12-2021 e darà diritto all’ingresso alla Sala Filmstudio 90 ed all’ingresso RIDOTTO presso il Cinema Nuovo ed il circuito Esterno Notte, sia per gli spettacoli cinematografici che per teatro e concerti;

– La tessera socio UNDER 25 di Filmstudio 90 2021, che costa € 5,00, scadrà il 31-12-2021 e darà diritto all’ingresso ridotto a € 3,00 alla Sala Filmstudio 90, al Cinema Nuovo ed al circuito Esterno Notte per gli spettacoli cinematografici, riduzioni agevolate anche per spettacoli teatrali e concerti;

– La tessera ARCI 2020-21, che costa € 10,00, scadenza prorogata al 31-12-2021, e che darà diritto all’ingresso alla Sala Filmstudio 90 ed all’ingresso RIDOTTO presso il Cinema Nuovo ed il circuito Esterno Notte. La tessera ARCI, oltre a consentire l’accesso in qualsiasi circolo ARCI, è valida per sconti e promozioni su tutto il territorio nazionale.

ATTENZIONE
Se eravate già soci Fimstudio 90 2020, potrete rinnovare direttamente prima dello spettacolo oppure venire in sede negli orari d’ufficio.


SE NON ERAVATE SOCI 2020, O LO ERAVATE IN PASSATO, DOVRETE OBBLIGATORIAMENTE COMPILARE IL FORM NELLA PAGINA “TESSERAMENTO” ALMENO 24 ORE PRIMA DELLA PROIEZIONE A CUI VOLETE PARTECIPARE OPPURE VENIRE NEI NOSTRI UFFICI A VARESE IN VIA DE CRISTOFORIS 5 (sempre 24 ore prima) IN ORARIO D’UFFICIO (tel. 0332.830053).
Se non verrà fatto almeno 24 ore prima della proiezione non potremo farvi accedere alla sala.
 

Norme sanitarie ed accesso alla sala

In tempi normali la capienza massima della sala Filmstudio 90 è di 91 spettatori, quindi avremo a disposizione circa 40 posti.

Consigliamo di arrivare con un po’ di anticipo rispetto all’orario di inizio della proiezione, per effettuare l’assegnazione dei posti e raccogliere i dati personali degli spettatori.

Abbiamo attivato un indirizzo di posta dedicato alle prenotazioni.

Potrete scriverci per riservare i vostri posti all’indirizzo prenotazioni@filmstudio90.it, mettendo nell’oggetto titolo del film, giorno e orario della proiezione.

Ci saranno protocolli da rispettare rigorosamente, sia da parte nostra, sia da parte degli spettatori, per garantire la sicurezza sanitaria di tutti.

Regole base:
– igienizzare le mani all’ingresso;
– mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro;
– sedersi solo nei posti senza il cartello di divieto; per i nuclei familiari, i conviventi e le persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale, ci sarà un addetto del personale a cui rivolgersi;
– tutti gli spettatori devono sempre indossare la mascherina (anche durante la proiezione). Le mascherine devono essere chirurgiche o FFP2.

Grazie per il rispetto di queste regole.

Il nostro ufficio resta a disposizione per eventuali chiarimenti.

Rassegna DI TERRA E DI CIELO 2021

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE

sabato 5 giugno – ore 21, versione originale con sottotitoli italiani

LETTERA A G. – Ripensare la mostra società con André Gorz

di Charline Guillaume, Julien Tortora, Pierre-Jean Perrin, Victor Tortora – Francia 2019, 72’

Manon, 26 anni, raggiunge la casa di famiglia a Vosnon, nella campagna dell’Auboise, per prendere le distanze da Parigi, dove ha studiato. Laureata e senza un lavoro fisso, la prospettiva della precarietà la soffoca. Mentre cammina nel paese della sua infanzia si imbatte in un camion della televisione tedesca davanti a una casa vicina. Apprende per caso che un grande pensatore di ecologia politica è vissuto lì per vent’anni e vi ha trascorso i suoi ultimi momenti: Andre Gorz.
Manon decide di indagare su questo misterioso filosofo di cui nessuno le ha mai parlato. Legge i suoi libri, si interessa alla sua vita e le sue scelte quotidiane ne vengono stravolte. Sotto forma di lettera immaginaria, si instaura un dialogo tra Manon e André Gorz sulla decrescita, il lavoro, il reddito universale e l’autonomia. Manon scopre questo pensatore e decifra la società in cui lei vive. Manon esprime i dubbi, i desideri e le domande della nostra generazione. Si interroga sul significato dei nostri atti, in un contesto di crisi ecologica. Attraverso le sue letture e le interviste filmate con Hervé Kempf, Dominique Bourg, Christophe Fourel, Willy Gianinazzi e Adeline Barbin, Manon incarna il prisma attraverso il quale scoprire André Gorz: l’uomo e il teorico; il filosofo e il giornalista; l’essere torturato che era fino a quando non ha trovato il suo posto accanto a Doreen, la sua compagna.

Film dedicato ad André Gorz, uno degli intellettuali più stimolanti del XXI secolo. Discepolo di Sartre, fortemente influenzato da Ivan Illich, è stato al tempo stesso filosofo, giornalista impegnato, critico economico, pensatore dell’autonomia e pioniere dell’ecologia politica in Francia.

Sarà in collegamento telefonico il regista Pierre-Jean Perrin, intervistato da Gabriele Ciglia e Gian Marco Martignoni.

INGRESSO riservato esclusivamente ai soci muniti di tessera associativa o tessera Arci:

feriali € 5,00
prefestivi e festivi € 6,00

ridotto under 25 € 3,00 (tutti i giorni)