Edizione 2020

Clicca qui per scaricare il programma 2020

Clicca qui per scaricare il catalogo 2020


ATTENZIONE

I biglietti online per il film JOJO RABBIT in programma domenica 12/07 sono ESAURITI


Ingresso CINEMA VARESE – Giardini Estensi

Intero € 6,50 (+0,65 d.p.)

Ridotto € 5,00 (+0,50 d.p.) Riservato soci Filmstudio 90 e ARCI (esibire la tessera insieme al biglietto), under 18 e over 65

Ridotto soci Filmstudio 90 under 25 € 3,00 (+0,30 d.p.), esibire la tessera insieme al biglietto.

ATTENZIONE: le tessere sono nominali e danno diritto ad una singola riduzione, perciò per ogni biglietto acquistato dovrà essere mostrata la propria tessera in corso di validità.

Biglietti disponibili 48 ore prima della proiezione, chiusura prevendita ore 20. Posti non assegnati. Accessi possibili da 40 minuti prima della proiezione.

I biglietti saranno disponibili anche la sera stessa, ma data la riduzione dei posti a causa dell’emergenza Covid-19, vi invitiamo ad acquistarli online per avere la certezza del posto. I biglietti acquistati online non saranno rimborsabili.

ACCESSO ALL’ARENA GIARDINI ESTENSI DI VARESE

Quest’anno la fruizione della tensostruttura dovrà seguire delle regole particolari: vi preghiamo di leggerle e memorizzarle.

– Apertura delle transenne 40 minuti prima dell’orario di inizio della proiezione.

– Trenta minuti prima della proiezione, verifica della temperatura all’ingresso (chi non vuole deve compilare autocertificazione che la sua temperatura è inferiore a 37,5°).

– Una volta acquistato il biglietto in cassa o dopo aver mostrato il biglietto acquistato in prevendita, gli addetti alla sicurezza indirizzeranno gli spettatori al posto da occupare.

– Ci si potrà sedere solo nei posti privi di cartellonistica di divieto. I congiunti potranno sedere vicini.

– Obbligo di indossare la mascherina fino al proprio posto, poi si potrà togliere. Andrà indossata nuovamente per lasciare l’arena (ed in ogni caso in cui si abbandonerà il posto).

– Chiusura dell’ingresso: 5 minuti prima della proiezione (sarà possibile entrare anche qualche minuto dopo, ma, per motivi organizzativi, vi chiediamo di rispettare queste tempistiche).

– Utilizzo dei bagni: i bagni saranno quelli del Salone Estense (all’interno del palazzo comunale), accessibili da 15 minuti prima dell’orario di inizio della proiezione.

Ci scusiamo per le comunicazioni all’ultimo momento, ma alcune regole le abbiamo scoperte anche noi solo oggi, dopo una riunione della Commissione di Vigilanza. Queste regole potrebbero cambiare nelle prossime settimane, in base alle nuove ordinanze nazionali e regionali.

Vi chiediamo gentilmente di esser comprensivi e di rispettare le regole, per il maggior benessere di tutti!



Esterno Notte 2020: il ritorno alla vita di immagini e suoni

Esterno Notte per fortuna non si ferma! In quest’anno così difficile, e dove soprattutto in Lombardia l’emergenza obbliga a particolari attenzioni, molti cinema del territorio hanno deciso di riaprire solo a settembre ma per fortuna l’arena estiva dei Giardini Estensi arriva alla 33.ma edizione e si presenta con un calendario più variegato e coinvolgente che mai. Dopo riunioni online, trattative e consulti con l’amministrazione comunale, finalmente è arrivato un esito positivo, che autorizza (con le dovute prescrizioni sanitarie a norma di legge) anche quest’anno il cinema all’aperto in uno dei luoghi più suggestivi della città, dove saranno disponibili 219 posti, sufficientemente distanziati, per assistere a tutti gli spettacoli. Va detto che, quest’anno più che in passato, solo un grosso sforzo organizzativo e un grande investimento a tutti i livelli ha reso possibile la manifestazione, dove ovviamente si chiede fin d’ora un attivo coinvolgimento del pubblico per il consapevole rispetto di tutte le normative. Anche un video realizzato ad hoc pubblicizzerà le norme da rispettare.

La rassegna estiva di cinema e suoni prende il via mercoledì 1° luglio e accompagnerà le nostre vacanze fino a martedì 8 settembre, forte di 46 appuntamenti, per la precisione 32 di grande cinema, 4 serate con il Festival Cortisonici e 10 di musica, sotto la neonata denominazione Black&Tube. La manifestazione, che continua a mettere in rete il capoluogo e altre città della provincia, oltre a Varese coinvolge Besozzo, Castiglione Olona, Induno Olona, Tradate e Viggiù, rimanendo sempre fedele alla strategia originaria. Da sempre infatti Esterno Notte si propone di promuovere la cultura cinematografica e lo spettacolo di qualità, senza dimenticare che il vero protagonista della manifestazione è il pubblico, che potrà recuperare un buon film della stagione appena conclusa o si farà incuriosire dalle tante proposte originali ed accattivanti, con film di successo, prime visioni d’essai (quest’anno ben dieci!) e serate per tutta la famiglia a prezzi accessibili.

L’apertura della manifestazione renderà omaggio a Federico Fellini, nel centenario della nascita, e contemporaneamente a Alberto Sordi, proponendo un capolavoro della storia del cinema, Lo sceicco bianco, nella copia restaurata dal progetto “Il Cinema Ritrovato” della Cineteca di Bologna.  Il giorno successivo sul palco dei Giardini sarà il regista Francesco Amato (insieme alle costumiste del film, le varesine Ornella e Marina Campanale) a presentare il coinvolgente 18 regali, tratto dal famoso successo letterario ispirato alla storia vera di Elisa Girotto e del suo gesto d’amore verso la figlia Anna. Sarà presente, in video, anche l’attrice Vittoria Puccini.

Qualche segnalazione del ricco programma: in cartellone troviamo i cult della stagione, da Cena con delitto a 1917, da Joker a La dea fortuna, da Jojo Rabbit a Odio l’estate, applaudito ritorno al cinema di Aldo, Giovanni e Giacomo. Non poteva mancare quello che forse è il film dell’anno, il coreano Parasite, cui dedichiamo anche la grafica dei materiali della rassegna (il depliant e il catalogo gratuito con le schede dei film). Ma l’appassionato di cinema non può perdere anche film meno conosciuti ma originali come Il diritto di opporsi (che era nelle sale all’inizio del lockdown) e Judy. Non solo per le famiglie, da non perdere Pinocchio di Matteo Garrone e il sorprendente film d’animazione Il piccolo Yeti, dedicato ai più piccini.

Fortissima la selezione di film in prima visione, capeggiata da due film visti solo su alcune piattaforme, il lucido e coinvolgente I Miserabili del francese Ladj Ly, Gran Premio della Giuria a Cannes e la sorpresa italiana Favolacce dei fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo. Seguono Lontano lontano di Gianni di Gregorio, Dopo il matrimonio di Bart Freundlick, L’hotel degli amori smarriti di Christophe Honoré con una sorprendente Chiara Mastroianni, In viaggio verso un sogno di Nelson e Schwarz.

Ma le sorprese a Esterno Notte non sono finite: in agosto e settembre ai Giardini Estensi avremo alcune serate inserite anche nella rassegna provinciale itinerante a tematica ambientale “Di terra e di cielo”, dove oltre ad una prima visione davvero deliziosa, Little forest (un altro bel film della nuova onda coreana) vedremo l’ottimo Cattive acque di Todd Haynes e la copia restaurata di un capolavoro di Kubrick, Il dottor Stranamore . Il primo settembre arriva poi un altro evento speciale, con la proiezione di un documentario dedicato al Ticino arrivato meritoriamente sugli schermi cinematografici per la bellezza delle riprese e l’originalità della creazione: si tratta di Tutto l’oro che c’è, presentato per l’occasione dal regista Andrea Caccia.

Una grande novità: dal 26 al 29 agosto si terrà ai Giardini Estensi il Festival Cortisonici, per quattro serate ricche di corti in arrivo da tutto il mondo per il concorso internazionale. Il Focus sarà dedicato al cinema d’animazione giapponese.

Il cartellone estivo si arricchisce di dieci serate musicali proposte da Black&Blue, Coopuf Iniziative Culturali e Tube Agency, che guardano sia agli amanti del blues che al rock e al cantautorato italiano, con una giusta attenzione al pubblico giovane. I nomi in cartellone, da Fabio Treves e Omar Pedrini e a Ruggero De I Timidi, sono garanzia di qualità e si alternano da metà luglio a inizio agosto, con l’ottima coda a settembre favorita dal ritorno a Varese di un gruppo, Yo Yo Mundi, che nella sua lunga storia creativa ha saputo unire il rock alla canzone d’autore.

Un grazie particolare agli sponsor (a cominciare da Oxo) che sostengono la manifestazione.