Esterno Notte

 

Esterno Notte 2016: le emozioni non vanno in vacanza

 

Clicca qui per scaricare il programma 2016

 

Clicca qui per scaricare il catalogo 2016

 

Banner Esterno Notte 2016

Con una prima visione molto originale, Equilibria, docufilm diretto dal varesino Eugenio Manghi, prende il via la ricca 29.ma edizione di Esterno Notte, manifestazione attesa dal pubblico varesino e da un territorio più vasto anno dopo anno, appuntamento in grado di coinvolgere un pubblico variegato e fedele, appassionato del grande schermo e delle altre proposte da vivere insieme nella Città Giardino.

La rassegna, lunga dal 23 giugno al 30 agosto, vede come sempre in prima fila il capoluogo che insieme ad altre città della provincia varesina, con la collaborazione di tante amministrazioni comunali, continua a declinare anche quest’anno proposte cinematografiche e spettacoli musicali, spesso realizzati in collaborazione con altre realtà associative attive in ambito culturale.

Con Varese, traino fondamentale della rassegna con un totale di 36 serate, troviamo anche Besozzo, Carnago, Castiglione Olona, Casciago, Induno Olona, Vedano Olona e Viggiù, in un calendario che presenta i migliori film della stagione, prime visioni d’essai, proposte per tutta la famiglia e concerti all’insegna del blues, da sempre ospitati nel cartellone e realizzati dal Black&Blue Festival.

Al cuore verde di Varese, i Giardini Estensi, vorremmo dedicare la manifestazione: senz’altro il successo della rassegna si deve in buona parte a loro, aManifesto Esterno Notte 2016 questo luogo incantevole che permette non solo l’incontro con lo spettacolo e la cultura, ma anche la magia del giardino in estate, sotto le stelle, da vivere tutti insieme.

Uno sguardo al programma varesino della rassegna: tanti successi della stagione cinematografica, a cominciare dagli italiani Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese e La pazza gioia di Paolo Virzì, o dagli americani The Nice Guys di Shane Black, Money Monster di Jodie Foster, Ave, Cesare! dei fratelli Cohen, insieme a film da riscoprire, come Room di Lenny Abrahamson o Race – Il colore della vittoria di Stephen Hopkins.

Completano il programma film appena usciti nelle sale che meritano di essere scoperti subito, come Pelè di Jeff e Michael Zimbalist, Love&Mercy di Bill Pohlad, Benvenuti… ma non troppo di Alexandra Leclère. Il cinema d’autore allinea altri ottimi film, come Il caso Spotlight di Thomas Mc Carthy, Una notte con la regina di Julian Jarrold, La Corte di Christian Vincent, e l’ultimo film di Almodovar, Julieta. Non manca, il 23 agosto, addirittura una prima visione nazionale, con Il diritto di uccidere di Gavin Hood.

Una piccola novità: insieme all’Assessorato Promozione del Territorio e Sarah Maestri, Esterno Notte ospita “Gustando il cinema”, con un omaggio a Lando Buzzanca (interprete di Homo Heroticus, proiettato per l’occasione) e la serata di premiazione del Food Short Film.

Sul fronte musicale, che vede la riproposta del Music Meeting promosso dal CEM di Gallarate (5 luglio), ritorna come detto la collaborazione con il Black & Blue Festival, per tre serate imperdibili (29, 30 e 31 luglio), e addirittura una notte brasiliana, che ospita il primo concerto italiano di Bia Gòes, grande concerto proposto in collaborazione con Oxo.

Un grazie davvero a tutti coloro che, a vario titolo, sostengono la manifestazione.